Esperto risponde – paginemediche.it: parere medico, consulenza onlineespertorisponde.paginemediche.it

Pubblicità
 
Dimensione carattere: A |A|A Stampa 
Invia ad un amico
digg bookmarking del.icio.us bookmarking LinkedIn bookmarking Technorati bookmarking facebook bookmarking Altri Network di Social Bookmarking
  • google bookmarking
  • yahoo bookmarking
  • reddit bookmarking
  • furl bookmarking
  • blogmarks bookmarking
  • blinklist bookmarking
  • simpy bookmarking
  • netvouz bookmarking
  • Windows Live bookmarking

dislipidemia: iperdilipidemia mista

Codice domanda: 1EZYA52C

Domanda

Preg.Mi Dottori

Innanzi tutto ritengo doveroso un ringraziamento per l’attenzione che vogliate rivolgermi
E complimenti alla vostra rubrica e a tutte le altre del portale “Cardarelli”che contribuiscono ad avvicinare i cittadini alle istituzioni.
Ecco il mio problema:
Qualche anno fa durante un check-up ove mi fu diagnosticata un Ipertensione-essenziale venne alla luce anche una DISLIPIDEMIA-MISTA.
Il cardiologo mi prescrisse 10 mg.Zocor/die+3 cps Eskim/die poi passate a 1 al giorno dopo che i valori erano cominciati a scendere(come si può evincere dal grafico allegato,anno 2004/2005).
Inoltre assumo quotidianamente 1 compressa di ACESISTEM per la pressione.
Ho 56 anni e dal 2002 sono stato posto in mobilità in attesa di pensione.
Da Maggio 2005 ho sospeso l’assunzione di ZOCOR e ho preso per 3 mesi 1 capsula da 1100mg di
Omega 3,ma come si vede dal grafico le ultime analisi del 5/09/2005 non sono del tutto confortanti.
Ho creduto erroneamente che il mio problema fosse legato alla messa a riposo dal lavoro di ASS/TECNICO e alla grande sedentarietà,ma da una verifica delle analisi di 10 anni addietro sembra che il problema esisteva gia.
Eppure non commetto eccessivi abusi alimentari,(i restanti valori delle analisi risultano tutti nella norma)mi sono recato dal medico curante che poveretto dopo una ventina di visite e tre ore di anticamera e riuscito a dirmi solo di riprendere il ZOCOR.
La mia domanda è questa: Esiste un analisi che può evidenziare il malfunzionamento di qualche organo che non mi permette di bruciare grassi? O mi devo rassegnare ai farmaci?
P.S. non posso allegare il file grafico il portale non me lo permette,segnerò di seguito i valori :
ANNO/COLEST. TRIGL. HDL.
1995 20 206 36
1997 210 328
2000 201 190 58
2003 193 271 36
2003 235 485 38
2004 231 400 39
2004 186 188 42 ZOCOR+ESKIM
2004 144 157 38 I D E M
2005 240 301 40 Sospeso zocor
2005 190 182 46 Ripr.zocor
2005 214 338 38 Sosp.zocor/Eskimx3 mesi

Con infiniti ringraziamenti
Guido Dura

Risposta

Mi scuso per il ritardo nella risposta legato a problemi tecnici.I livelli raccomandati di colesterolo sono determinati sulla base del rischio cardiovascolare del sogetto e, comunque, fanno riferimento ai valori di colesterolo LDL. Quest'ultimo può essere calcolato con la seguente formula: colesterolo LDL = colesterolo totale - colesterolo HDL - rigliceridi/5. Per definire il Suo profilo occorerebbe conoscere altre informazioni, ad es. la presenza o meno di diabete mellito, di cardiopatia ischemia e l'abitudine tabagica.Per quanto riguarda l'ipertrigliceridemia, una dieta ipocalorica molto rigorosa, l'abolizione degli alcoolici e almeno 45 minuti di attività fisica quotidiana possono produrre significative riduzioni delle concentrazioni.La ringrazio della domanda.

Segnala il termine che stai cercando