Esperto risponde – paginemediche.it: parere medico, consulenza onlineespertorisponde.paginemediche.it

Pubblicità
 
Dimensione carattere: A |A|A Stampa 
Invia ad un amico
digg bookmarking del.icio.us bookmarking LinkedIn bookmarking Technorati bookmarking facebook bookmarking Altri Network di Social Bookmarking
  • google bookmarking
  • yahoo bookmarking
  • reddit bookmarking
  • furl bookmarking
  • blogmarks bookmarking
  • blinklist bookmarking
  • simpy bookmarking
  • netvouz bookmarking
  • Windows Live bookmarking

ecocardiogramma: referto

Codice domanda: HH/1N59602

Domanda

oggi ho fatto un ecocardiogramma con il seguente responso: VENTRICOLO SN DI DIMENSIONI REGOLARI, LIEVEMENTE ISPESSITO. FUNZIONE SISTOLICA GLOBALE BEN CONSERVATA. CORDA TENDINEA SOPRANNUMERARIA(PARETE LATERALE -> SETTO) ALL'INTERNO DEL VENTRICOLO SN. RIGURGITO MITRALICO LIEVE- MODERATO AORTA DI NORMALE MORFOLOGIA, NORMOMOBILE, CONTINENTE. NORMALI DIMENSIONI DELLA RADICE AORTA E DEL TRATTO ASCENDENTE. ATRIO SN LIEVEMENTE INGRANDITO.SETTO ATRIALE APPARENTEMENTE INTEGRO. SEZIONE DX NEI LIMITI.VENTRICOLO DX MINIMAMENTE ISPESSITO CON IPERTROFIA DEI MISCOLI PAPILLARI. BUONA FUNZIONE VENTRICOLARE DX, PERICARDIO INDENNE. il dottore mi ha detto che quindi è tutto ok.(anche se ci sono delle voci un po fuori limiti....ma dice che sono delle cose normali dato che ho fatto sport e che non costituiscono problema...posso fidarmi?) mi ha consigliato di prendere l'atenololo al mattino piu un po di xanax per combattere gli stati d'ansia e gli attacchi di panico. dopo questo responso ecocardiografico posso stare tranquillo? svolgere normali attivita fisiche,lo stress del mio lavoro e ovviamente anche quella piu bella...cioe fare l'amore?provare emozioni d'amore? chiedo scusa per il dilungamento ma con le extrasistoli che continuo ad avere la paura è tanta, nonostante tuttel le rassicurazioni sull'origine ansiosa e non cardiologica del caso. grazie per il suo operato davvero ineccepibile.buon lavoro.

Risposta

Fondamentalmente concordo, ma, visto che una certa anomalia della valvola mitralica c’è, anche se non grave, le consiglio di eseguire periodici controlli ecocardiografici (ogni 12-24 mesi) per controllare da stabilità dell’insufficienza mitralica, e fare attività sportive sì, ma non eccessivamente impegnative.

A cura di Tuttocuore.it
Segnala il termine che stai cercando
Pubblicità
Il Glossario di paginemediche.it

ottobre 2014 in Salute

In primo piano:

Giornata Mondiale del Diabete

Familiarità e cause ambientali, sono i principali fattori di rischio del diabete di tipo 1. Per il diabete di [...]

L
M
M
G
V
S
D

Magazine

Focus on

Cuore sano Ridurre del 25% le morti premature legate [...]

Cuore sano

Punto di vista

Infarto: cosa fare? In caso di sospetto infarto acuto occorre fare [...]

Infarto: cosa fare?

Dossier