Esperto risponde – paginemediche.it: parere medico, consulenza onlineespertorisponde.paginemediche.it

Pubblicità
 
Dimensione carattere: A |A|A Stampa 
Invia ad un amico
digg bookmarking del.icio.us bookmarking LinkedIn bookmarking Technorati bookmarking facebook bookmarking Altri Network di Social Bookmarking
  • google bookmarking
  • yahoo bookmarking
  • reddit bookmarking
  • furl bookmarking
  • blogmarks bookmarking
  • blinklist bookmarking
  • simpy bookmarking
  • netvouz bookmarking
  • Windows Live bookmarking

ipertensione arteriosa: terapia

Codice domanda: HH/2B47394

Domanda

Ringrazio per la risposta alla domanda HH/1B47087. Vorrei chiedere quale categoria farmacologica o quali farmaci potrebbero andar bene al mio caso. Da poco mi é stato sostituito Lovibon, che proprio non tolleravo, con Isoptin. Mi sento meglio, anche se favorisce la ritenzione idrica della quale giá soffro. La cura e' Isoptin 80 mg al mattino + EN cinque gocce due volte al giorno + Natrilix LP 1,5mg 3 compresse a settimana. Questo diuretico l'avevo preso per sei mesi tutti i giorni: mi sgonfiava e mi era persino scomparsa la cellulite (sono normopeso ma la circolazione ne risentiva). Stavo bene. Dopo circa 4/5 mesi avvertivo peró dei dolori al cuore, malessere e vertigini. I medici consigliavano di usarlo a giorni alterni per compensare la perdita di potassio e magnesio (sono seguita anche da un fisiatra per altri problemi). Dopo un controllo cardiologico, avvenuto quindi dopo sei mesi di cura con il solo diuretico, risulta necessario un farmaco per la cura dell'ipertensione, che tenga conto della IAO lieve, PVM, valvola aortica bicuspide, cinetica v. sx ok, R.S. 93 m' Ingrandimento atriale sx e delle extrasistoli durante prova sforzo. Cerco di fare attivitá fisica moderata quotidiana, non ho mai fumato, alcool quasi mai, dieta iposodica. Ringrazio moltissimo.

Risposta

L’impostazione o la variazione di una terapia richiede un attento controllo medico precedente e durante il trattamento. Devo necessariamente rinviarla al suo medico o al suo cardiologo per verificare se la nuova terapia è efficace nel controllo pressorio e nel darle vantaggi sul suo stato di salute.

A cura di Tuttocuore.it
Segnala il termine che stai cercando
Pubblicità
Il Glossario di paginemediche.it

ottobre 2014 in Salute

In primo piano:

Giornata Mondiale della Psoriasi

Ancora oggi non sappiamo quali siano le cause che determinano la psoriasi: si parla di una correlazione con [...]

L
M
M
G
V
S
D

Magazine

Focus on

Cuore sano Ridurre del 25% le morti premature legate [...]

Cuore sano

Punto di vista

Infarto: cosa fare? In caso di sospetto infarto acuto occorre fare [...]

Infarto: cosa fare?

Dossier