Esperto risponde – paginemediche.it: parere medico, consulenza onlineespertorisponde.paginemediche.it

Pubblicità
 
Dimensione carattere: A |A|A Stampa 
Invia ad un amico
digg bookmarking del.icio.us bookmarking LinkedIn bookmarking Technorati bookmarking facebook bookmarking Altri Network di Social Bookmarking
  • google bookmarking
  • yahoo bookmarking
  • reddit bookmarking
  • furl bookmarking
  • blogmarks bookmarking
  • blinklist bookmarking
  • simpy bookmarking
  • netvouz bookmarking
  • Windows Live bookmarking

sindrome di brugada: test alla flecainide

Codice domanda: HH/1D49981

Domanda

Gentile dottore c'è una paura che mi attanaglia e la causa è il dover affrontare un test alla flecainide, per una sospetta sindrome. So che questo medicinale blocca i canali della corrente e il solo pensiero mi mette angoscia. Quanto è pericoloso? potrebbe darmi informazioni sulle conseguenze? la ringrazio in anticipo per la risposta. cordiali saluti.

Risposta

Il test alla flecainide viene utilizzato per diagnosticare una Sindrome di Brugada, patologia che presenta un rischio di aritmie cardiache pericolose. Il sospetto diagnostico si basa su anomalie elettrocardiografiche all’ECG standard e la diagnosi può essere confermata da anomalie ECG che si manifestano durante l’infusione di flecainide. Il test è sicuro ed utile per identificare pazienti ad alto rischio per aritmie.

A cura di Tuttocuore.it
Segnala il termine che stai cercando
Pubblicità

Magazine

Focus on

Salute cardiovascolare Controllo della pressione sanguigna e [...]

Salute cardiovascolare

Punto di vista

Infarto: cosa fare? In caso di sospetto infarto acuto occorre fare [...]

Infarto: cosa fare?

Dossier