Esperto risponde – paginemediche.it: parere medico, consulenza onlineespertorisponde.paginemediche.it

Pubblicità
 
Dimensione carattere: A |A|A Stampa 
Invia ad un amico
digg bookmarking del.icio.us bookmarking LinkedIn bookmarking Technorati bookmarking facebook bookmarking Altri Network di Social Bookmarking
  • google bookmarking
  • yahoo bookmarking
  • reddit bookmarking
  • furl bookmarking
  • blogmarks bookmarking
  • blinklist bookmarking
  • simpy bookmarking
  • netvouz bookmarking
  • Windows Live bookmarking

ecografia: adenomioma della colecisti

Codice domanda: GG/1D33962

Domanda

Saluti, durante un check-up mi sono stati rilevati valori elevati delle transaminasi a seguito dei quali il mio medico ha richiesto un approdofondimento diagnostico costituito dai marker per le varie forme di epatite ed una ecografia addome superiore. Il risultato dell'ecografia non rileva problemi a carico di nessun organo, tranne una formazione delle dimensioni di circa 12mm attribuibile ad un'adenomioma alla colecisti. Che cosa devo fare? L'aumento delle transaminasi può essere in qualche maniera legata a questo adenomioma? Il fatto che sia completamente asintomatico deve preoccuparmi? Grazie.

Risposta

L’adenomioma alla colecisti non è una lesione per la quale si richiede alcun tipo di intervento, né è da mettere in relazione con il riscontro di alterazione delle aminotrnasferasi. Pertanto va solo tenuta sotto periodico controllo (ecografico) ed il fatto che sia asintomatico non deve destare preoccupazione.

A cura di Fegato.com
Segnala il termine che stai cercando
Pubblicità

Magazine

Focus on

Epatiti virali L'epatite virale è una malattia infettiva [...]

Epatiti virali

Punto di vista