Esperto risponde – paginemediche.it: parere medico, consulenza onlineespertorisponde.paginemediche.it

Pubblicità
 
Dimensione carattere: A |A|A Stampa 
Invia ad un amico
digg bookmarking del.icio.us bookmarking LinkedIn bookmarking Technorati bookmarking facebook bookmarking Altri Network di Social Bookmarking
  • google bookmarking
  • yahoo bookmarking
  • reddit bookmarking
  • furl bookmarking
  • blogmarks bookmarking
  • blinklist bookmarking
  • simpy bookmarking
  • netvouz bookmarking
  • Windows Live bookmarking

microematuria: è necessario fare un esame morfologico delle emazie urinarie

Codice domanda: Q970P137

Domanda

Ogni volta che faccio le anali delle urine, il risultato degli eritr./emogl. varia dai due ai quattro + . Tempo fa ho fatto l'urinicoltura che è risultata negativa, ho fatto anche un'ecografia alla vescica e ai reni, dalla quale non risulta niente. Si può sapere la causa di queste piccole perdite di sangue?Devo fare una visita specialistica? Ringrazio sentitamente.

Risposta

Cara sig.ra, è necessario che lei espleti un esame morfologico delle emazie urinarie, con il quale si stabilirà se le emazie provengono dal rene, o dalle vie escretrici. Nel primo caso dovrà rivolgersi ad un nefrologo, nel secondo caso a un urologo

Segnala il termine che stai cercando