Esperto risponde – paginemediche.it: parere medico, consulenza onlineespertorisponde.paginemediche.it

Pubblicità
 
Dimensione carattere: A |A|A Stampa 
Invia ad un amico
digg bookmarking del.icio.us bookmarking LinkedIn bookmarking Technorati bookmarking facebook bookmarking Altri Network di Social Bookmarking
  • google bookmarking
  • yahoo bookmarking
  • reddit bookmarking
  • furl bookmarking
  • blogmarks bookmarking
  • blinklist bookmarking
  • simpy bookmarking
  • netvouz bookmarking
  • Windows Live bookmarking

spazi periencefalici: non è preoccupante

Codice domanda: OURM9AH4LY

Domanda

Salve, da un pò di mesi ho gli scotomi scintillanti, così il mio medico mi ha fatto fare una tac cranica diretta.Il referto dice:Non emorragie endocraniche acute/subacute in sede intra o extra assiale. Non alterazioni densitometriche del parenchima cerebrale e cerebellare rilevabili in condizioni di base.Le cavità venticolari sono regolari per sede, morfologia, volume e densità.Gli spazi liquorali periencefalici della base e della volta sono di ampiezza ai limiti superiori della norma in relazione all'età. (Ho 44 anni)Strutture della linea mediana in asse.Quello che vorrei sapere è cosa sono questi spazi liquorali periencefalici, se è preoccupante che siano ai limiti e se nel responso c'è qualcosa inerente ai miei scotomi scintillanti.Grazie mille anticipatamente

Risposta

No, se sono ai limiti superiori della norma, vuol dire che sono normali ("normale" è un concetto statistico, vuol dire che nella variabilità naturale delle cose c'è un valore un pò più alto della media, ma sempre nell'ambito della normalità). Non c'entra niente con gli scotomi. Saluti

Dott. Massimo Barrella
Policlinico Casilino, Servizio di Neurologia, Roma
Ospedale Sacco, Istituto di Endocrinologia, Milano
Rome American Hospital, Centro di Terapia delle Algodistrofie e Algie Croniche, Roma

A cura di Paginemediche.it

Richiedi un consulto

Segnala il termine che stai cercando
Pubblicità
Il Glossario di paginemediche.it

dicembre 2014 in Salute

In primo piano:

Giornata Mondiale dei Malati di Lebbra

Secondo l'ultimo rapporto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sulla lebbra, risalente al 2012, sono [...]

L
M
M
G
V
S
D

Magazine

Focus on

Donne e ictus Diabete, terapie [...]

Donne e ictus

Punto di vista

Ritardatari cronici, ora c'è una spiegazione clinica Alcuni medici coniano la definizione di [...]

Ritardatari cronici, ora c'è una spiegazione clinica

Dossier